Chiese e luoghi di culto

 

Sono circa un migliaio le chiese monumentali Italiane purtroppo chiuse, abbandonate o diroccate. Piccoli gioielli che racchiudono pezzi di storia del nostro paese e versano da anni in uno stato di abbandono ed incuria senza precedenti. Secondo un recente censimento, circa 200 di questi edifici monumentali sono chiusi per mancanza di fondi per la manutenzione o assenza di sacerdoti. Se non si corre ai ripari cadranno a pezzi e completamente depredati dei residui tesori.

La Chiesa della Piedura
 

Realmente posso dire che questa è il primo luogo abbandonato su cui ho puntato l'obiettivo... Trovata per puro caso durante un giro in moto col mio amico Cangio, in mezzo al nulla, su un monte e a lato di una strada che era poco più di una mulattiera.... con un bel cartello Vendesi, di una nota agenzia immobiliare, che probabilmente non esiste neanche più, forse era Gabetti... Ci sono ritornato tempo dopo da solo, un impresa ritrovarla.... ma ne valeva la pena, sia per la splendida vista da cui si gode, il bellissimo giro in moto, e le foto alla chiesa con tanto di canonica del prete....

Avere i soldi per una bella ristrutturazione si metterebbe in piedi un bel gioiellino...

Il cimitero sperduto
 

Il Primo cimitero dove mi son permesso di entrare... spinto dalla ossessione dei piccoli cimiteri della mia "socia" M.M., che ogni volta che ne vede uno ci si infila dentro.... questo, sperduto nelle colline tra Predappio e Dovadola, pur essendo in un posto difficilmente accessibile è curatissimo e con una vista splendida... 

Non esattamente abbandonato, ma nel mezzo di uno dei nostri spostamenti (ci eravamo persi) ha attratto la nostra attenzione...

I cimiteri meriterebbero una categoria propria, soggetti particolarmente suggestivi e interessanti, sopratutto quelli vecchi e sperduti...

Ex Monastero di Scardavilla
 

 

Aprile 2015

Seconda giornata di esplorazioni urbane...

Terzo obiettivo della giornata...

Percorrendo una stradina che da Meldola sale verso la collina e chiedendo info quà e là, arriviamo all'ex Monastero...

Molto bello, sembra di tornare indietro di 500 anni... circondato da vigneti e nascosta dal monastero, la chiesa sconsacrata in rovina.. L'accesso è ostruito dai calcinacci e gran parte del soffitto è crollato, ma l'interno è ancora suggestivo. La vista rievoca una strana pace e la scaletta che porta in cima al campanile ti invita alla scalata, ma il buonsenso, almeno stavolta ha avuto la meglio...

Chiesa di Petrignone
 

 

Maggio 2015

Ancora bassa stagione x me, ancora piena stagione d'abbandono....

Di ritorno dall' Echoes di Misano, facciamo tappa nelle campagne del forlivese e seguiamo le tracce di questa vecchia e relativamente sconosciuta chiesa...

Trovarla non è stato poi facilissimo e il tempo era poco, ma in effetti non c'era poi più tanto da vedere; la chiesa è poco più di un rudere, con i tetto completamente crollato. 

Ci siamo però divertiti molto io e la mia socia,(che ultimamente si sta trasformando in musa) ad usare la ex chiesa come set fotografico, particolarmente colorato e d'effetto...

E dopo gli scatti ci siamo goduti uno splendido tramonto...

 

Chiesa della Beata Maria Vergine Assunta

 

Settembre 2015

Era forse il giorno del mio compleanno, ora non ricordo quasi nulla di come siamo arrivati fin là, forse attratti da un vecchio reminiscenze ricordo della mia compagna d'avventure... comunque in cima ad un'assolata collina sorge accanto ad un cimitero sconsacrato questa chiesetta dimenticata da Dio e maltrattata dalla guerra e dal tempo... ormai nulla rimane se non qualche dettaglio destinato anch'esso ad un sicuro e lento oblio...

Utilizzata come deposito attrezzi da chi se ne prende cura, giace immobile ad aspettare qualche viandante che passerà di la per caso...

Articolo tratto da Repubblica.it

In Religioso declino:

Giro del mondo tra chiese abbandonate

Abbandonate, con i segni del tempo evidenti nei muri scrostati, nelle pietre scoperte e nei vetri impolverati. Queste chiese dimenticate e spesso sconsacrate conservano comunque la loro maestosità, quella sensazione di presenza solenne e di storia. Che siano diroccate sulle scogliere o circondate da antichi cimiteri o nascoste tra i palazzi, non si può negare che abbiano conservato il loro fascino originario, l'orgoglio di essere state, un tempo, il centro simbolico attorno cui ruotava la vita delle comunità, dai piccoli villaggi alle più grandi città

 

http://www.repubblica.it/esteri/2014/10/20/foto/in_religioso_declino_giro_del_mondo_tra_50_chiese_abbandonate-98601689/1/#1

  • Facebook Classic
  • Logo sito.png
  • Google+ Social Icon
  • Twitter Classic
  • Icono de la aplicación Instagram
  • Pinterest Classic
  • YouTube Classic

Decdence Il Sito dei Luoghi dimenticati © 2015 by Alessandro Bugani e M.M.

L'intero contenuto del sito è coperto da copyright. Tutto ciò che non è diversamente specificato è proprietà di Alessandro Bugani. E' vietata la riproduzione, anche parziale,     di immagini, testi o contenuti senza autorizzazione.

Gli abusi saranno perseguiti a norma di legge

Per informazioni riguardanti l'utilizzo commerciale o personale delle immagini, contattare l'autore.