Il Park Hotel 

 

 

La Donna il sogno i grande incubo... vi ricordate la canzone degli 883? Bè mi è venuta subito in mente...

All' interno si trovano parecchie traccie delle guerre con pistole a pallini di plastica o di vernice, tute, maschere inquietanti sono sparse quà e là, insieme a nidi e uova di uccelli, vestiti e resti di giornalini porno, ormai pezzi di storia..Non vi è molto degno di nota a dire il vero, ma la location, interna ed esterna comunque valgono la pena.... Dopo aver curiosato in lungo e in largo, e dopo le ovvie foto di rito, ripartiamo, sfidando il caldo africano.... Altri luoghi ci aspettano e il tempo è poco...